Senza categoria > ASP Ganzirri vs. Tiger Siracusa: 1 a 0

ASP Ganzirri vs. Tiger Siracusa: 1 a 0

Un Ganzirri sottotono supera per 1 a 0 il Tiger Siracusa e consolida il quarto posto in classifica con 43 punti. La compagine del presidente Famà conquista così tre punti importanti in chiave playoff al termine di un match molto equilibrato, nonostante le differenze di classifica e di ambizioni tra le due squadre.
Con un gioco non esaltante e la condizione fisica non ottimale di diverse giocatrici, le ragazze dei laghi hanno faticato più del dovuto nel difendere l’esiguo vantaggio, al cospetto di un avversario diligente che non ha certamente demeritato.
Le rivierasche hanno comunque ben gestito il possesso palla, rendendosi pericolose in più occasioni e colpendo per due volte, una per tempo, i legni della porta ospite.
Mattatrice dell’incontro la giovane Mariaylenia Luttino, autrice sia del gol partita, siglato su calcio piazzato a pochi minuti dalla fine del primo tempo, sia di un decisivo salvataggio sulla linea di porta a metà della ripresa.
Le siracusane trovano il capitano gialloblù Caristi abile a blindare il successo con quattro interventi decisivi, mentre il giovane portiere aretuseo Bongiorno evita con bravura un passivo più pesante.
La vittoria consente alle peloritane di affrontare i prossimi impegni di campionato con maggiore serenità, consapevoli però di dover migliorare la qualità del gioco e l’efficacia sottoporta, laddove non basteranno la grinta e la voglia di vincere.
Queste le parole a fine partita della protagonista Mariaylenia Luttino: “Finalmente dopo due giornate siamo riuscite a portare a casa i tre punti. Sono soddisfatta per la mia prestazione e per il contributo dato alla squadra, con una rete determinante per il risultato finale. Il gruppo è sempre compatto e, nonostante l’attuale periodo di scarsa forma ed esplosività, sono sicura che torneremo presto a brillare in campo.”
Il prossimo turno vedrà l’ASP Ganzirri impegnato nell’ostico “PalaTricoli” di Cefalù contro l’Atletico, con calcio di inizio alle ore 16.