Senza categoria > Città di Vittoria – Taormina 0-0

Città di Vittoria – Taormina 0-0

Al “Comunale” le due squadre si accontentano dello 0-0 in un match tutt’altro che spettacolare, condizionato dalle precarie condizioni del terreno di gioco. Sono i padroni di casa a fare la partita, andando diverse volte vicino alla rete soprattutto nel finale di gara. Il Taormina punge invece sulle ripartenze creando alcuni pericoli con le conclusioni di Maggioloti e Merlino.

Cronaca
Saro De Cento, costretto a fare a meno degli squalificati Filistad, Grasso, Angelo Strano e Casella, si affida alla linea verde: sono ben sei i calciatori under schierati nell’undici iniziale. Il tradizionale 3-5-2 vede il ritorno di Mancari tra i pali, terzetto difensivo composto da D’Arrigo, Porchia e Ulma. Al centrocampo Laquidara e Mancuso sugli esterni, in mediana Merlino, Moschella e D’Emanuele. Coppia d’attacco formata da Franco e Maggioloti. In panchina Napoli bloccato da una contrattura e Muscolino, affaticato dopo l’esperienza di Coverciano con la Nazionale dilettanti.
E’ il Città di Vittoria a rompere il ghiaccio con i tentativi di Cocimano e Tosto che non creano problemi all’attento Mancari. Al 5′ ci prova Mancuso con una conclusione dalla destra respinta in corner da Amendola. Tre minuti più tardi l’estremo difensore di casa rinvia sui piedi di Maggioloti che si fa spazio tra i difensori e libera un tiro che si spegne sul fondo. I ragusani prendono campo , creando scompigli sulla corsia di destra con le incursioni di Di Rosa. Al 26′ è provvidenziale l’intervento di Mancuso che toglie la palla dalla testa di Tosto pronto a ribadire in rete sugli sviluppi di un traversone del solito Di Rosa. Il numero sette biancorosso ci prova al 35′, ma la sua conclusione finisce sul fondo.. Un minuto più tardi risponde il Taormina con Merlino che raccoglie palla da Mancuso e conclude verso lo specchio della porta, Amendola respinge in fallo laterale. Al 39′ Iapichino ruba palla a Moschella e lancia Di Rosa che da ottima posizione angola troppo il tiro, sprecando una ghiotta chance.. Al 43′ ancora Città di Vittoria in avanti con un cross dalla destra di Cocimano sul quale interviene Strano con un debole colpo di testa. Al 45′ i biancorossi si rendono pericolosi ancora sulla corsia di destra con un traversone di Cocimano raccolto da Strano, la cui conclusione è abilmente respinta da D’Arrigo. Dopo un minuto di recupero termina la prima frazione di gara.
La ripresa inizia con il Taormina in avanti. Al 48′ D’Arrigo lancia Franco, costringendo l’uscita con i piedi di Amendola. Al 53′ replica il Città di Vittoria con una conclusione di Cocimano deviata in corner da Mancari. Cinque minuti più tardi l’esperto portiere ospite si supera mandando in angolo un tiro dai venticinque metri di Arcidiacono. Al 65′ punizione dal limite per il Città di Vittoria dopo un tocco di mano di Mancuso. Della battuta si incarica il neo entrato Crisafulli, conclusione centrale che Mancari respinge senza troppi affanni. Al 74′ il Taormina recrimina per una discutibile decisione del direttore di gara: Maggioloti lancia Merlino verso la porta avversaria, il giovane centrocampista biancazzurro viene messo a terra da un intervento scomposto di Nobile. L’arbitro ferma il gioco, ma nega il rigore, ammonendo invece Merlino per simulazione. Al 76′ sono ancora gli ospiti a rendersi pericolosi con una conclusione di Maggioloti neutralizzata da Amendola. L’attaccante classe 1994 è ancora protagonista all’83’ quando colpisce l’esterno della rete da posizione defilata. Passano tre minuti e il Città di Vittoria sfiora il vantaggio con una conclusione di Strano su cross di Crisafulli, Mancari dice di no. Al secondo dei quattro minuti di recupero, il portiere biancazzurro salva il risultato opponendosi con abilità su un tiro di punizione di Cocimano.
Il Taormina torna a muovere la classifica dopo le due sconfitte consecutive contro Siracusa e Misterbianco. I biancazzurri conservano il quarto posto a quota 34 punti. Nel prossimo turno Grasso e compagni saranno di scena al “Bacigalupo” contro l’FC Acireale, seconda forza del campionato.

Tabellino
Città di Vittoria – Taormina 0-0
Città di Vittoria: Amendola, Giudice, Patti (57′ Crisafulli), Iapichino, Nobile, Citronella, Di Rosa, Arcidiacono, Strtano, Cocimano, Tosto (52′ Peluso). Allenatore: Giovanni Campanella.
Taormina: Mancari, Mancuso, Laquidara, D’Arrigo, Ulma, Porchia, Merlino, D’Emanuele, Franco, Moschella, Maggioloti. Allenatore: Saro De Cento.
Arbitro: Mauro Gangi della sezione di Enna. Assistenti: Roberto Sperenza e Simone Bufalino, entrambi della sezione di Siracusa.
Ammoniti: Patti, Arcidiacono, Cocimano, Mancuso, D’Arrigo, Ulma, Merlino, Moschella, Maggioloti.
Espulsi: nessuno.
Recupero: 1′ e 4′.