Senza categoria > Eolie: No alla tassa di soggiorno

Eolie: No alla tassa di soggiorno

Gli albergatori eoliani sono contrari all’ipotesi di introdurre una tassa di soggiorno per i vacanzieri, e dopo una riunione hanno espresso tutta la loro apprensione e incredulità per un fantasma che pensavano di avere ormai scacciato.
Il presidente degli albergatori Christian Del Bono afferma: “Una tassa iniqua, quella di soggiorno che alle Eolie premierebbe il mordi e fuggi a discapito dei flussi turistici. Quindi una tassa che aumenterebbe il gap tra chi registra tutte le proprie presenze e un sommerso che da anni imperversa quasi indisturbato, facendo concorrenza sleale a chi annaspa tra tasse, tributi e costi in costante lievitazione continuando a lavorare onestamente”.