Senza categoria > Catalano capitola dopo l’1 a 4 contro il Vigor Lamezia

Catalano capitola dopo l’1 a 4 contro il Vigor Lamezia

L’A.C.R. Messina comunica di aver risolto consensualmente il rapporto di lavoro con l’allenatore Gaetano Catalano dopo il crollo per 1-4 al San Filippo al cospetto del Vigor Lamezia.
Durante il match al 15′ calabresi avanti con Rapisarda che con un tiro da fuori batte Lagomarsini sorpreso dal rimbalzo del pallone. Al 21′ il raddoppio ospite, palla persa ingenuamente a metà campo viene raccolta da Del Sante che serve a Zampaglione l’assit per il 2-0. Al 41′ sempre Zampaglione con una magia si libera di Cucinotta entra in area e batte Lagomarsini per il terzo gol ospite. Nella ripresa dopo 8 minuti il Messina va in gol con Costa Ferreira, bravo ad insaccare dopo un corner dalla sinistra. Dopo un minuto Cucinotta, già ammonito, si fa espellere per un fallo ingenuo ai danni di Del Sante nei pressi della linea di destra. Sul successivo calcio di punizione D’Amico calcia in mezzo e trova l’inzuccata vincente di Scarsella per il definitivo 4-1 per i ragazzi di Mister Novelli.

IL TABELLINO

MESSINA-VIGOR LAMEZIA 1-4

Messina: Lagomarsini, Caldore (dal 5′ st Maiorano), Quintoni, Bucolo, De Bode, Cucinotta, Guerriera, Costa Ferreira, Corona (dal 32′ st Gherardi), Guadalupi (dal 16′ st Ignoffo), Chiaria. A disposizione: Iuliano, Piovi, Scoponi, Buongiorno. Allenatore: Gaetano Catalano.

Vigor Lamezia: Rosti, Rapisarda, Malerba, Romano (dal 46′ st Perrino), Marchetti, Gattari, Zampaglione (dal 21′ st Voltasio), Scarsella, Del Sante, Rondinelli, D’Amico (dal 35′ st De Giorgi). A disposizione: Bibba, Gona, Strumbo, Ferrara. Allenatore: Raffaele Novelli.

Arbitro: Antonello Balice di Termoli.

Guardalinee: Orlando Pagnotta ed Antonello Orlando Ferraioli di Nocera Inferiore.

Note – Espulso al 9′ st Cucinotta per doppia ammonizione. Ammoniti: al 22′ pt De Bode (M), al 38′ pt Romano (L), al 45′ pt Cucinotta (M), al 6′ st Rapisarda (L), al 41′ st Guerriera (M). Corner: 11-1. Recupero: 1′ pt e 4′ st.

Marcatori: al 15′ pt Rapisarda (L), al 21′ pt ed al 41′ pt Zampaglione (L), all’8′ st Costa Ferreira (M), al 10′ st Scarsella (L).