Senza categoria > Il Ganzirri vince contro l’Atletico Cefalù

Il Ganzirri vince contro l’Atletico Cefalù

Dopo la scorsa vittoria, ancora una soddisfazione per l’ASPG che non si smentisce e continua a dar segno dei visibili miglioramenti. Inizio preoccupante nonostante una certa superiorità nel possesso palla e diverse azioni create, da ricordare un palo colpito da Furnari e diversi interventi del portiere ospite sempre su Furnari, Andaloro e Famà, ma è l’Atletico Cefalù che mette a segno la prima rete del match e va negli spogliatoi per l’intervallo forte del vantaggio. Cariche e desiderose di riaprire il match, le rivierasche sferrano nel secondo tempo ben due goal a distanza di pochi minuti l’uno dall’altro : il primo della ventunenne Adriana Ansaldo e il secondo della ventenne Gessica Andaloro entrambe sfruttano ottimamente gli assist di Furnari. L’Atletico Cefalù, non ci sta a perdere e cosi tenta in tutti i modi la strada del pareggio ma ma trova in ottima giornata l’estremo difensore Adriana Caristi che lascia cosi in vantaggio le gialloblù rimaste concentrate fino alla fine , nonostante la stanchezza, per portare a casa la vittoria. Il triplice fischio pone fine ad una partita molto combattuta e tecnicamente valida, giocata da due squadre di buon livello e porta l’ASPG al quinto posto in classifica superando proprio le palermitane.
Rientrata dopo due giornate di squalifica, la giovanissima Mariaylenia Luttino, ha dato il suo contributo alla vittoria e commenta così a fine gara : “Non vedevo l’ora di rientrare. Io e le mie compagne abbiamo dato il massimo e il nostro impegno è stato ricompensato con una vittoria indubbiamente meritata. Il nostro gruppo è sempre più unito e ha intenzione di continuare a migliorarsi e non arrendersi davanti a nessun tipo di difficoltà.”
Domenica prossima le ragazze dei laghi giocheranno fuori casa contro l’A.S.D. Calcio Comiso.