Senza categoria > Grande esordio: Taormina – Mazzarà 4 a 0

Grande esordio: Taormina – Mazzarà 4 a 0

Non poteva esserci esordio migliore per il Taormina che si aggiudica il derby con il Mazzarrà S.Andrea grazie a uno scoppiettante 4-0. I biancazzurri iniziano dunque nel migliore dei modi il campionato di Eccellenza, offrendo al pubblico del “Bacigalupo” una prestazione frizzante. Mister De Cento può sicuramente ritenersi soddisfatto: i suoi ragazzi hanno dimostrato impegno e concentrazione per tutti i novanta minuti, rendendosi protagonisti di numerosi manovre offensive basate sulla tecnica e sulla rapidità. Protagonista della giornata l’attaccante Santi Mangano, autore di una doppietta. Un inizio coi fiocchi per un ragazzo candidato ad essere il leader dell’attacco biancazzurro. A completare il poker di reti ci pensano il difensore Bruno e l’attaccante Tosto.
Il Taormina si presenta al primo impegno stagionale con in maglia azzurra con bordi bianchi. De Cento schiera il giovane Vecchio tra i pali, difesa composta da Bruno, Filistad, Ulma e Mancuso. Al centrocampo l’esperto Messina, D’Emanuele, Strano e La Corte. Coppia d’attacco formata da Mangano e Tosto. Di fronte un Mazzarrà S.Andrea che vede la presenza di numerosi ex.
Cronaca
Padroni di casa subito pericoli all’11’ con D’Emanuele che tenta la conclusione al volo su angolo di Messina, l’ex biancazzurro Canale neutralizza senza problemi. Al 19’ ancora D’Emanuele ci prova dai venti metri, questa volta l’estremo difensore ospite si rifugia in corner. Proprio sugli sviluppi del calcio d’angolo arriva il vantaggio del Taormina con Bruno, completamente libero in area, che insacca di testa. Al 28’ arriva il raddoppio: Filistad imposta per Tosto che di prima intenzione proietta Mangano verso la rete. L’attaccante ex Città di

Messina dimostra freddezza e infila l’incolpevole Canale. Il Mazzarrà accusa il colpo e consente al Taormina una comoda gestione del gioco. Dopo tre minuti finisce la prima frazione di gara.
Alla ripresa la musica non cambia: Taormina pericoloso al 48’ con Mangano che lancia D’Emanuele il cui tiro è respinto in corner da Canale. Al 63’ arriva il tris: Messina batte un calcio d’angolo corto, D’Emanuele effettua un tiro cross e Mangano trova la deviazione vincente. I biancazzurri non corrono alcun pericolo, c’è spazio per l’esordio in campionato di Ancione e del giovane Muscolino, entrati rispettivamente al posto di La Corte e Mangano. Al 77’ il poker è servito con Tosto che dai trentacinque metri sorprende Canale, leggermente fuori dai pali.
Il Mazzarrà non accenna alcuna reazione, consentendo a Filistad e compagni di addormentare la gara aspettando il triplice fischio che arriva dopo 3 minuti di recupero.
Domenica prossima il Taormina sarà di scena sul campo del Rometta, nella prima trasferta stagionale.

Il Tabellino
Taormina – Mazzarrà S.Andrea 4-0
Marcatori: Bruno 20’, Mangano 28’- 63’, Tosto 77’
Taormina: Vecchio, D’Emanuele, Mancuso (Gazzè 82’), Messina, Filistad, Ulma, Bruno, Strano, La Corte (Ancione 65’), Tosto, Mangano (Muscolino 65’). All. Rosario De Cento
Mazzarrà: Canale, Fodale, Spinella, Battaglia, Conigliaro (Mazzullo 46’), Correnti (Alacqua 46’), Di Salvatore, Grasso, Piazza (Armoleo 83’), Buscema, Donato. All. Giovanni Di Bartola

Arbitro: Milos Tomasello Andulajevic della sezione di Messina. Assistenti: Giorgio Polimeni e Luigi Domenico Ronsivalle, entrambi della sezione di Acireale
Ammoniti: Messina, Strano, Fodale, Spinella, Di Salvatore
Espulsi: nessuno
Recupero: 2’ e 3’