Senza categoria > Ritorna Taobuk, il Festival Internazionale del Libro di Taormina

Ritorna Taobuk, il Festival Internazionale del Libro di Taormina

Dal 21 al 27 settembre prossimi ritorna Taobuk, il Festival Internazionale del Libro di Taormina, l’unico e attesissimo festival letterario internazionale della Sicilia, giunto quest’anno alla terza edizione.

Ideato e diretto da Antonella Ferrara e Franco di Mare, presidente del comitato scientifico del Festival, Taobuk, promosso e sostenuto dal Comune di Taormina, è stato inserito tra gli eventi più importanti del panorama culturale nazionale, molto apprezzato da un pubblico che soltanto nell’edizione del 2012 ha superato le 10 mila presenze.

Anche il programma di quest’anno è ricco di nomi prestigiosi della letteratura e del giornalismo in un perfetto mix di incontri letterari, proiezioni cinematografiche, mostre e momenti musicali di qualità. Eccone un primo assaggio: la serata inaugurale si svolgerà giorno 21 settembre nella splendida e prestigiosa cornice del Teatro Antico di Taormina con due ospiti di rilievo, il Premio Strega 2013 Walter Siti, tra i più insigni studiosi di Pierpaolo Pasolini, che presenterà al pubblico di Taobuk il suo ultimo lavoro “Resistere non serve a niente” (Rizzoli), ed il noto giornalista e scrittore Beppe Severgnini con il suo “Italiani di domani – 8 porte sul futuro” (Rizzoli), in una vivace presentazione con la partecipazione di decine di studenti che si trasformerà in un vero e proprio spettacolo a più voci; entrambi gli incontri saranno moderati da Franco Di Mare, Presidente del Comitato scientifico del Festival.

Altra grande novità di questa edizione è la proiezione nella magnifica terrazza dell’Archivio Storico, a conclusione di ogni serata del Festival, di pellicole cult tratte dall’opera del grande scrittore Leonardo Sciascia. Tale proiezione è resa possibile grazie alla collaborazione con l’Associazione Culturale La Zattera dell’Arte. La sera del 23 Settembre sarà il celebre “A ciascuno il suo” ad aprire il ciclo di proiezioni, seguito da “Il giorno della civetta” di D. Damiani, “Cadaveri Eccellenti” di F. Rosi, “Todo Modo” di E. Petri, “Porte Aperte” di G. Amelio e “Il Consiglio d’Egitto” di E. Greco. Saranno anche presentati due documentari dedicati a Sciascia dal Premio Oscar Giuseppe Tornatore, insieme ad una mostra di materiali cinematografici.