Senza categoria > Calcio freestyle, l’Italia sfiderà il mondo

Calcio freestyle, l’Italia sfiderà il mondo

L’Italia ha trovato chi la rappresenterà alla finale mondiale di Taormina del Red Bull Street Style: sarà Gunther Celli, giovane freestyler bresciano, che ha vinto la tappa di qualificazione italiana di questo vero e proprio campionato mondiale di calcio freestyle.
Celli, dal 20 al 22 settembre, rappresenterà l’Italia ai mondiali che si terranno nel teatro greco di Taormina e sfiderà i campioni eletti nelle 60 città al mondo che hanno ospitato le rispettive competizioni nazionali.

Le regole del Red Bull Street Style sono queste: tre minuti, due giocatori, una palla. I giurati valutano controllo, creatività e stile dei freestyler che si sono affrontano uno contro uno, alternando il possesso di palla ogni 30 secondi durante i quali eseguono loro trick più spettacolari a ritmo di musica per impressionare la giuria, battere l’avversario e accedere al turno successivo. Per 180 secondi, tutto è concesso, tranne l’uso delle mani.