Senza categoria > Etna la sesta eruzione dell’anno

Etna la sesta eruzione dell’anno

Il piccolo cratere di Sud Est ha ripreso con il solito vigore l’attività stromboliana, interrompendo un breve periodo di riposo. Da un paio di giorni a si susseguono gli sbuffi di cenere ed i lanci di materiale piroclastico dalla sommità del cono, ben visibili durante le ore notturne.
Sono passate ormai quasi due settimane dall’ultimo parossismo ed il magma risale lentamente nel camino, facendo registrare un notevole aumento del tremore vulcanico. La situazione è in continua evoluzione. Già questa mattina i vulcanologi dell’Ingv, che tengono d’occhio l’Etna continuamente, si sono recati in quota per raccogliere dati sulla nuova fase eruttiva. L’emissione di cenere lavica, sospinta dal vento verso est, al momento, non crea problemi all’aeroporto di Catania che resta aperto e operativo.