Senza categoria > Il Catania e il Palermo steccano la nona

Il Catania e il Palermo steccano la nona

Si ferma a otto partite la serie utile dei rossazzurri, battuti a Verona dal Chievo per 3-2.
La Juventus supera la tenace resistenza dei rosanero a Palermo e riconquista il primato. Risolvono i gol di Bonucci e Quagliarella nella ripresa chiudendo il match per 0-2.
[b]CHIEVO-CATANIA 3-2[/b]
Pessimo approccio alla gara, due gravi errori difensivi spianano la strada ai giallobl├╣ e lasciano la squadra in dieci dopo 20′. Un’autorete di Andreolli fa sperare gli etnei, ma Paloschi firma il tris. Inutile il sigillo di Almiron nel finale.
Arbitro: Massa di Imperia 6.
Reti: nel pt 7′ Bradley, 20′ Pellissier (rigore), 32′ Andreolli (autogol); nel st 5′ Paloschi, 40′ Almiron.
Note: angoli 10-8 per il Catania. Recupero: 0′ e 4′. Espulso: Spolli al 19′ pt per fallo da ultimo uomo. Ammoniti: Marchese e Hetemaj per gioco scorretto.

[b]PALERMO-JUVENTUS 0-2[/b]
Il fortino dei rosanero resiste solo 56′, poi crolla su calcio piazzato. Cio├Ę, nel modo pi├╣ prevedibile: perch├Ę alla Juventus ├Ę stato chiuso ogni varco e perch├Ę i ragazzi mandati in campo da Mutti hanno veramente gettato il cuore oltre l’ostacolo. La situazione sembrava grave, ma non seria (per dirla alla Flaiano), alla fine del primo tempo, ma era fin troppo facile prevedere che il gol sarebbe arrivato. In un modo o nell’altro.

Il Palermo non aveva frecce al proprio arco e Mutti ha risposto come poteva: con l’unica formazione possibile e con un paio di elementi (Migliaccio e Pisano) costretti a stringere i denti. Mancano cinque titolari: Balzaretti, Mantovani, Silvestre, Donati, Hernandez, e due panchinari, che spesso vengono per├▓ impiegati (Aguirregaray e Bertolo), fra in infortuni a squalifiche.

Arbitro: Brighi di Cesena 6.
Reti: nel st 11′ Bonucci, 24′ Quagliarella.
Note: angoli 8-0 la Juventus. Recupero: 1′ e 3′. Ammoniti: Marchisio per gioco falloso. Spettatori: 28.941, per un incasso di 926.010,00.