Senza categoria > Calma apparente – Omaggio a Taormina

Calma apparente – Omaggio a Taormina

Domenica 1 aprile alle ore 18:30 si inaugura a Taormina, presso la Fondazione Mazzullo, “Calma apparente – Omaggio a Taormina”, mostra personale dell’artista Giovanni Iudice. L’esposizione, curata da Giuseppe Filistad e Giuseppe Morgana, è l’appuntamento conclusivo del progetto “OMAGGIO A TAORMINA”, calendario di sette mesi di incontri culturali, mostre, concerti, ideato e organizzato dall’associazione “Arte & Cultura a Taormina”.
Dopo i grandi successi riscossi nelle recenti mostre di Venezia (54° Biennale d’Arte – Padiglione Italia), Milano (12° edizione de La Milanesiana – Cartiere Vannucci), Bergamo (Il Belpaese dell’Arte – GAMeC) e Gela (Dalla Biennale di Venezia a Gela – Chiesa di S. Biagio), le opere di Iudice, ospitate in uno dei più importanti gioielli architettonici della Perla dello Jonio, verranno così presentate in una grande antologica che ha in sé i caratteri dell’evento: per l’occasione, infatti, l’artista gelese ha realizzato appositamente alcuni dipinti dedicati a Taormina che il pubblico potrà ammirare per la prima volta nella suggestiva cornice del Palazzo Duchi di Santo Stefano.
Il percorso espositivo, articolato in 3 sezioni, ripercorre la carriera artistica di Iudice attraverso una lettura critica mirata ad analizzarne il percorso creativo e produttivo maturato dalle opere degli esordi – campagne, scorci di periferie degradate, nudi, spiagge – fino ai recenti temi dell’immigrazione e dell’ecologia.
A rendere ancor più rilevante l’evento contribuirà la presenza dell’opera più rappresentativa del ciclo dei “clandestini”, “Umanità” (cm 235 x 290), esposta al Padiglione Italia della 54° Biennale di Venezia e definita dal prestigioso “The Art Newspaper” come una delle rare gemme presenti nella rassegna lagunare.