Senza categoria > Arance, piove poco e sono troppo piccole

Arance, piove poco e sono troppo piccole

A causa delle scarse piogge oltre il 60% delle arance coltivate in Sicilia saranno troppo piccole per essere vendute al dettaglio. Se a cio’ si aggiunge un aumento di produzione nazionale del 18% circa, pari a 23 milioni di quintali, di cui l’Isola rappresenta all’incirca i due terzi, senza interventi straordinari la campagne di raccolta arance 2011-2011 rischia di essere una “debacle” per i produttori siciliani.
E’ l’allarme lanciato dalla Confederazione italiana agricoltori, durante l’assemblea Cia Sicilia, a Palermo, l’occasione per fare il punto della situazione del settore nell’Isola. Tra le preoccupazioni sollevate dai coltivatori siciliani il raccolto delle arance che, a causa delle scarse piogge e delle elevate temperature, ha determinato una grande quantita’ di frutti con un pezzatura piccola, ossia un peso circa 70-80 grammi, la meta’ del valore medio . Tutto cio’ potrebbe tradursi, nelle previsioni della Cia, in un surplus solo per la Sicilia di 2,3 milioni di quintali. Da qui la proposta della Cia Sicilia di un intervento straordinario come, ad esempio, una campagna di promozione del prodotto siciliano, gestito direttamente dalla Regione che promuova gli agrumi siciliani in tutto il Paese per il consumo fresco.