Senza categoria > Sicilia, a novembre arriverà una delegazione Ue

Sicilia, a novembre arriverà una delegazione Ue

Una delegazione del Parlamento Europeo in Sicilia per far vedere agli abitanti la “vicinanza” dell’Ue. Arriverà il 24 novembre e in quattro giorni visiterà Lampedusa, Agrigento, Porto Empedocle e Palermo per attestare la solidarietà concreta delle Istituzioni Europee con gli interventi fin qui disposti in favore dei Paesi sovraesposti a flussi migratori.
Solo ascoltando i reali bisogni di chi ha accolto con infinita generosita’ migranti e profughi approdati in Europa potremmo dare una svolta alla strategia UE in materia di cooperazione con i Paesi Terzi e alla conseguente Politica di vicinato, definendo accordi quadro in linea con la tutela dei diritti fondamentali dei migranti e le effettive esigenze del mercato del lavoro negli Stati Membri.

La delegazione, composta da 12 parlamentari, da rappresentanti della Commissione Europea e dell’Agenzia Frontex che si occupa della gestione delle frontiere esterne, potrà rendersi conto della necessità di mantenere fede fino in fondo all’impegno assunto dal presidente della Commissione Europea Manuel Barroso nel maggio 2011 riguardo alle misure compensative a favore dei settori come il turismo e la pesca “danneggiati” dall’emergenza migranti.