Senza categoria > Progetto casinò, si parte da Taormina

Progetto casinò, si parte da Taormina

Avanti tutta con il progetto kursaal, forti anche del recente ingresso nella compagine societaria di Gamenet, già partner individuato dall’Anit, del Casinò Campione d’Italia. Un ingresso che avrà come sviluppo, già nelle prossime settimane, la creazione di una new-co che investirà una trentina di milioni di euro in una ventina di prestigiose gaming hall nell’intero territorio italiano.
Tanti gli argomenti all’ordine del gioco, il punto sul progetto kursaal, con la sua illustrazione dettagliata ai sindaci da parte dell’amministratore delegato di Gamenet, Ezio Filippone. Si parte, come già annunciato, da Taormina, che fungerà da apripista: la prossima settimana la firma finale dell’accordo, poi l’ultimazione dei lavori già avviati ed entro l’anno l’inaugurazione della sale. Seguiranno altri kursaal, da Fasano a Stresa, da Anzio a Montecatini (dove deve essere ancora individuata la struttura più idonea), tanto per fare i nomi dei Comuni in cui si è nella fase più avanzata di progettazione.
L’assemblea dei soci ha anche ratificato l’uscita dall’Anit del Comune di Salsomaggiore, la cui nuova amministrazione leghista ha preferito rinunciare alla storia adesione, piuttosto è stato sancito il rientro di Tropea e il nuovo ingresso di Porto Azzurro, all’isola d’Elba.