Senza categoria > Presentato il 57esimo Filmfest

Presentato il 57esimo Filmfest

Partirà l’undici giugno la 57° edizione del Taormina Film Fest, che  come ogni anno presenterà una ricca programmazione con la partecipazioni di ospiti internazionali, la maggior parte dei quali in concorso per accaparrarsi l’ambito riconoscimento ufficiale del Festival, il “Golden Tauro”.
Oltre ad essere uno degli eventi culturali  più apprezzati e rappresentativi, Taormina simboleggia il focolare, e luogo di incontro ideale, per il panorama cinematografico dell’area Mediterranea, infatti, quest’anno i grandi protagonisti saranno tre paesi del Maghreb – Tunisia ,Algeria e Marocco – che porteranno sugli schermi del Festival le loro originali pellicole d’autore.

Per rompere il ghiaccio, in apertura è stato chiamato il simpatico attore Hollywoodiano Jack Black che, insieme a Jeffrey Katzenberg, darà il via al Festival presentandoci in anteprima mondiale l’attesissimo ed esilarante Kung Fu Panda 2 che verrà proiettato nella suggestiva cornice del Teatro Antico. Alcuni dei titoli più attesi di questa 57° edizione vanno da Season of the Witch di Dominic Sena a Primos di Daniel Sanchez Arévalo, e ancora da Killing Bono di Nick Hamm a Cinéma Verité di Shari Springer Berman e Robert Pulcini.

La chiusura del Festival avverrà con la proieziene dell’inedito lungometraggio La voce di Rosa di Nello Correale e con ovviamente  la decisiva premiazione finale. Come ha detto in conferenza stampa il direttore artistico del Festival Deborah Young, questa edizione è finalizzata ad esaltare il patrimonio  cinematografico nazionale e internazionale con la volontà e lo scopo ben preciso di far ritrovare alle persone quell’interesse per la cultura che si sta lentamente affievolendo a causa della troppa incertezza e  della mancanza di idee politiche e sociali.