Senza categoria > La Sicilia sostiene chi produce energia rinnovabile

La Sicilia sostiene chi produce energia rinnovabile

Il bando emanato il 5 marzo scorso con scadenza il 2 agosto, segna un bel passo in avanti sia per la Regione siciliana, ma di riflesso anche per l’intero paese, in materia di energie rinnovabili. Nel bando sono delineate le linee guida per la realizzazione degli impianti specificandone l’uso e i luoghi di ubicazione.
Le tipologie di progetti ammesse dal bando e rispettivi incentivi assegnati sono: solare, circa 18 milioni di euro; eolico, 5 milioni di euro; biomasse, 8 milioni di euro; cogenerazione e gestione energetica, 20 milioni di euro mentre all’energia idroelettrica, geotermica e altre saranno date agevolazioni per un totale di circa 7 milioni di euro. Complessivamente verrà investito, nei progetti, capitale per un ammontare di 60 milioni di euro, con erogazione massima dell’80% del costo totale di un singolo investimento, solo il 20% per gli impianti fotovoltaici “parzialmente integrati”; per uno stesso soggetto Proponente il finanziamento non potrà superare i 3 milioni di euro a prescindere dal numero di interventi presentati e l’investimento ammissibile deve essere pari ad almeno 50 mila euro.