Senza categoria > L’Inter crolla a Catania

L’Inter crolla a Catania

“Sugno pazzu” dice Peppe Mascara a fine partita e se avesse sbagliato, a 10 minuti dalla fine, il rigore contro l’Inter, il Catania non avrebbe vinto la partita. E la sua carriera avrebbe preso una piega poco piacevole. Mascara, però, rischia sapendo di farlo. Matto, sicuramente. Ma anche molto bravo!
L’Inter crolla nel finale a Catania dove perde 3-1 nell’anticipo del 28/o turno di Serie A. Nerazzurri restano a +4 dal Milan. Al Massimino Catania subito in pressing. Nella ripresa esce l’Inter in vantaggio con Milito al 54′. Bene l’Inter fino alla mezzora quando il Catania pareggia con Maxi Lopez. Premono gli etnei che vanno in vantaggio all’82’ con un rigore a palombella di Mascara per fallo di Muntari (espulso). In 10 l’Inter subisce il gol di Martinez al 90esimo.