Senza categoria > Parte il Marranzano World Festival

Parte il Marranzano World Festival

Oggi, alle 16:30, si accenderanno i riflettori sulla terza edizione del Marranzano World Festival, che dal 2005 riunisce a Catania musicisti e appassionati da tutto il mondo, con un ricco programma di concerti, conferenze, incontri e laboratori dedicati al mondo degli strumenti musicali tradizionali.
Questa edizione ha il suo focus sulle zampogne in Sicilia e sugli aerofoni policalami o a bordone nel mondo, e sar├á inaugurata al Castello Ursino con la presentazione del libro “La Zampogna a chiave in Sicilia”, curato da Sergio Bonanzinga e pubblicato dalla “Fondazione Ignazio Buttitta” di Palermo. Relatore sar├á Gaetano Pennino, direttore della Casa Museo Antonino Uccello. La presentazione comprende un intervento musicale da parte di Benedetto Miceli e Salvatore Modica, tra gli ultimi custodi della tradizione della particolarissima zampogna a chiave di Monreale, con il contributo di Giancarlo Parisi, che illustrer├á il repertorio della ciaramedda a paru diffusa invece in Sicilia nord-orientale.
L’incontro sar├á l’occasione per presentare alla cittadinanza e alla stampa il ricco programma del Festival, che comprende virtuosi musicisti provenienti da varie parti della Sicilia e prestigiosi ospiti provenienti da Australia, Giappone, Siberia, Inghilterra, Sardegna, Calabria e Campania, esponenti delle pi├╣ diverse interpretazioni su strumenti come zampogne, tamburello, marranzano, ma anche didjeridoo, launeddas, e fujara: dalla permanenza di antichi repertori tramandati oralmente alle sperimentazioni pi├╣ attuali.