Senza categoria > Taormina capitale della Numismatica

Taormina capitale della Numismatica

Nella “perla dello Jonio” si svolgerà dal 20 al 25 settembre 2015, il XV congresso Internazionale di Numismatica. La professoressa Maria Caltabiano Caccamo ci spiega il largo anticipo: «Il congresso si tiene ogni sei anni e rappresenta l’evento più importante nel settore della Numismatica mondiale. Un congresso è frequentato da circa mille persone ed attira studiosi, curatori di Medaglieri e Musei, Ditte antiquarie e case d’asta dei cinque continenti».
La sede organizzatrice è stata votata dai delegati dell’International Numismatic Council, a Glasgow, il 30 agosto scorso e la proposta dell’Università di Messina ha ottenuto 50 voti contro i 35 dell’Università di Padova.

«Siamo soltanto all’inizio di una salita – continua Caltabiano Caccamo – in cima alla quale sarà difficile arrivare. Abbiamo ottenuto l’importante sostegno dell’assessore Fortunato Romano, delegato per Palazzo Zanca ai rapporti con l’Università, del Distretto Taormina-Etna, la Fondazione Bonino Pulejo, la Confcommercio di Messina e l’Ateneo messinese».

Un argomento, quello della numismatica, che molte volte è trascurato, ma che rappresenta una importante testimonianza ufficiale della storia di stati e città e Messina ne è stata da sempre protagonista.