Senza categoria > Nubifragio nel messinese

Nubifragio nel messinese

C’e’ un disperso nel messinese dopo la tempesta di acqua che si è abbattuta sulla fascia Jonica: e’ il guidatore di una vettura trascinata in mare dell’acqua. Lo riferiscono dall’unita’ di crisi della Prefettura di Messina. La guardia costiera e’ gia’ partita e sta effettuando ricerche nella zona di Scaletta Zanclea che e’ la piu’ colpita dal maltempo assieme a Giampilieri, Itala e Ali’.
Lunghe code e automobili bloccate si segnalano sulla statale 114 all’altezza di Capo Scaletta. La protezione civile sta cercando di liberare la strada ma le frane che asi susseguono sono estese. Tante case sono bloccate e irraggiungibili. vengono segnalate anche automobili trascinate dall’acqua sui binari della ferrovia e torrenti che straripano.
Dopo quella della scorsa settimana, si e’ verificata, per il maltempo, un’altra frana sulla A18 Messina-Catania in direzione Catania all’altezza del km 7, nell’area adiacente il villaggio di Santa Margherita a Messina. Terra, fango e detriti hanno invaso entrambe le corsie della carreggiata. Il Cas ha chiuso immediatamente il tratto in entrambi i sensi di marcia.