Senza categoria > Le maschere di Sciacca

Le maschere di Sciacca

Dal 19 al 24 febbraio Sciacca ospiterà la 109esima edizione del proprio Carnevale, manifestazione che ha reso questa bella cittadina, anfiteatro aperto sul Mediterraneo, uno dei luoghi più affascinanti della Sicilia.

Nel corso dei secoli la manifestazione si è trasformata da festa popolare – in cui la popolazione si riversava per le strade mascherata, gozzovigliando con salsicce, cannoli e vino – a sfilata di carri allegorici trainati da buoi o cavalli (dagli anni ’20), divenuti via via sempre più complessi e sofisticati, e a sfondo satirico.

Oggi, ognuno di loro è legato ad un inno e ad un copione, messi in scena da attori e dilettanti sul palco di piazza Scandaliato, principale punto di ritrovo della città; ma il momento clou della kermesse è la sfilata che ha inizio la domenica da piazza Friscia, in un tripudio di danze e scherzi a cui tutti possono partecipare – turisti compresi –, senza dimenticare la distribuzione di caramelle, vino e salsiccia alla brace, gustoso retaggio delle prime edizioni.