Senza categoria > Le origini dell’Albero di Natale

Le origini dell’Albero di Natale

Una delle tradizioni natalizie più diffuse è quella dell’albero di Natale. A tutt’oggi la tradizione dell’albero di Natale, così come molte altre tradizioni natalizie correlate, è sentita in modo particolare nell’Europa di lingua tedesca. Le prime testimonianze di alberi decorati sono infatti state ritrovate in città tedesche e risalgono al 1500.
L’albero è preparato a ridosso del Natale e ai suoi piedi vengono collocati i regali impacchettati che verrano aperti il dì della natività. L’albero è addobbato con piccoli oggetti colorati, luci, festoni, dolciumi, ghirlande, finti regali impacchettati e altro.

Fra gli ornamenti più diffusi con cui addobbare gli alberi di Natale ci sono oggi le caratteristiche palline colorate realizzate in vetro soffiato, la neve artificiale e fili perlati. Sono molto diffuse le luminarie elettriche intermittenti e colorate che hanno sostituito le candele posate sui rami. La cima dell’albero ha una decorazione a forma di stella a ricordare la stella cometa.

Altre idee e spunti originali per personalizzare l’albero sono le calze piene di regali, la frutta secca, cartoncini colorati da ritagliare e incollare a forma di coni o stelle, fino a molti alberi moderni fatti con materiale di riciclo. In generale l’albero diventa oltre ad una tradizione anche un gioco in cui ci si sbizzarrisce negli ornamenti.