Senza categoria > L’Etna continua ad eruttare

L’Etna continua ad eruttare

Continua l’eruzione cominciata lo scorso maggio con un leggero aumento dell’attività esplosiva. Ormani già da diversi giorni sono visibili due grosse colate laviche che camminano in parallelo e si riversano nella desertica Valle del Bove, fermandosi a quota 1.780 metri, senza creare pericoli per i centri abitati.

Nei giorni scorsi sul vulcano sono stati registrati aumenti sia dei tremori interni sia dell’attività esplosiva dalle tre bocche che si sono aperte 35 giorni fa alla base del cratere di sud-est. Una di queste, che da tempo non dava segnali, si è riattivata con fenomeni stromboliani.