Senza categoria > Scherma medaglie d’oro siciliane

Scherma medaglie d’oro siciliane

Mondiali di scherma 2008 disputati al Tupparello di Acireale, hanno trionfato i giovani siciliani. Un’occasione per accendere i riflettori su uno sport di cui di solito si parla solo in occasione delle Olimpiadi.
Nei Mondiali di Scherma 2008 c’è tanta Sicilia a partire dal logo “Capitan Lumìa” rappresentato da un simpatico limone-spadaccino, passando per Acireale che ospita la kermesse sportiva, fino ad arrivare al sorriso dei tre vincitori assoluti: il quindicenne Daniele Garozzo di Acireale fioretto, la sedicenne Rossella Fiamingo di San Giovanni la Punta spada nella categoria cadetti; e il diciottenne Enrico Garozzo di Acireale spada juniors.
Erano emozionatissimi i tre siciliani nell’affrontare i compagni italiani in gara e per di più nella propria terra, vincere un mondiale nella propria terra è un sogno che si è realizzato per questi ragazzi.
Atleti giovani e teneri dunque, ma grintosi e con la voglia di vincere. Questo “Tris d’oro” lo hanno reso possibile tre atleti che sono un orgoglio tutto siciliano.
Speriamo che questa terra di grandi tradizioni schermistiche ci regali sempre campioni così.