Senza categoria > La spiaggia del cane che ride

La spiaggia del cane che ride

“La spiaggia del cane che ride” è il primo romanzo scritto da Nino Miano, nativo di Gaggi (ME), ambientato nell’incantata valle dell’Alcantara in Sicilia dove un gruppo di ragazzi vive la tarda adolescenza in un ambiente soffocato dai pregiudizi e dal conformismo.Franco, un maturo impiegato di banca, trova per caso una foto che lo ritrae su una spiaggia di cui non ricorda assolutamente nulla.
Da quel momento un breve motivo, quattro note in tutto, si insinua nella sua mente e non gli dà pace. Decide di indagare e ritorna nel suo paese d’origine dal quale è andato via venticinque anni prima. Misteri sepolti da tempo iniziano ad affiorare mentre strani eventi sembrano volerlo tenere lontano dalla verità. Un romanzo ben scritto e pieno di colpi di scena nel quale l’epilogo non premia certo i “cattivi” ma nemmeno i “buoni”. Il romanzo avvince, il meccanismo della suspense funziona, i personaggi lasciano al lettore l’amarezza della constatazione che il male irrompa per la loro banalità , e non per la presenza di una personalità pesantemente malvagia.

Per saperne di più [url]http://www.gaggivirtuale.com/spiaggia/spiaggia.html[/url]