Senza categoria > A Taormina l’illuminazione a risparmio energetico

A Taormina l’illuminazione a risparmio energetico

Il risparmio energetico è una vera e propria “fonte di energia”, accessibile per tutti. Basta porre attenzione agli sprechi e utilizzare razionalmente le risorse. E proprio il comune di Taormina dĂ  l’esempio con la sperimentazione di una particolare lampada che garantisce migliore visibilitĂ  senza incidere sui costi dell’energia elettrica.
Una squadra di tecnici dell’Azienda Servizi Municipalizzati, sta sperimentando un sistema che riesce ad allargare il raggio della fonte d’illuminazione oltre che moltiplicare l’ “effetto chiariore” e, quindi, ad interessare un’area più ampia rispetto a quanto riescono a fare le fonti di luce tradizionali. Il nuovo sistema è destinato ad integrare il progetto d’illuminazione artistica i cui lavori sono in corso nel centro storico.
. Le lampade, infatti, a parità di potenza, hanno una resa maggiore e per questo motivo, con le nuove lampade, è possibile abbassare i costi di gestione. I globi luminosi impiantati garantiscono 4 volte di “lumen” in più rispetto a quelli tradizionali”.
L’intervento –come riferisce un comunicato dell’ASM- è stato possibile grazie ad una ricerca tecnocommerciale effettuata dal centro studi della direzione dell’Azienda.
“L’Asm conta –aggiunge De Vita- di realizzare il potenziamento del sistema d’illuminazione pubblica su tutte le strade di Taormina, comprese le frazioni Trappitello e Mazzeo”.
“Il miglioramento dell’illuminazione pubblica – conclude il presidente De Vita – è un nostro obiettivo prioritario perché serve a garantire maggiore sicurezza ai pedoni e agli automobilisti e contribuisce a migliorare, sul piano turistico, la fruizione della città, dato che la luce è elemento essenziale dell’arredo urbano”.