Senza categoria > Notte Bianca a Taormina

Notte Bianca a Taormina

Sarà una formazione di aerei leggeri a salutare l’inizio della Notte Bianca per il Cinema. I velivoli passeranno, alle 20,00 di sabato 16,00, prima sul Teatro Antico e poi al largo della costa, proprio di fronte Piazza IX Aprile, il belvedere di Taormina. In coincidenza con il tramonto, gli aerei daranno il via alla Notte Bianca del Cinema e alla prima giornata del Festival del Cinema che Taormina Arte ha, quasi per intero, dedicato a Giuseppe Tornatore ed al suo cinema.
Intanto l’organizzazione ha definito il programma che impegnerà decine d’artisti, quasi 200 operatori commerciali che resteranno con le saracinesche alzate per tutta la notte, centinaia d’appartenenti alle forze dell’ordine. In programma spettacoli di teatro, cabaret e musica. Sul Corso ed in altre strade del centro, funzioneranno stand dedicati all’enogastronomia. Si esibiranno artisti di strada, giullari. Per chi ama la cultura, sono previste (oltre che le proiezioni dei film di Tornatore) presentazioni di libri e mostre d’arte. Impegnata anche l’Orchestra a Plettro di Taormina che animerà piazza Duomo a partire dalle 22,30.
“Sarà una notte veramente speciale che –dice l’assessore al Turismo, Salvo Cilona- contribuirà a rendere memorabile l’avvio di Taormina Film Fest. Sarà anche l’occasione per valorizzare alcuni angoli della città che, normalmente, non sono inseriti nei circuiti turistici”. A Palazzo dei Giurati, nel frattempo, proseguono i lavori per mettere a punto la complessa macchina dell’organizzazione. Funzionari e tecnici sono impegnati per definire gli ultimi particolari ma anche di affrontare e risolvere i problemi che la manifestazione ha determinato. “Si sta cercando –dice il sindaco, Carmelantonio D’Agostino- di affrontare gli imprevisti ma, soprattutto, di affinare e potenziare i servizi comunali”. Proprio per questo, il primo cittadino, ha convocato per domani mattina, 15 giugno alle 10,00, un’affollata Conferenza dei servizi. “Il sindaco –dice l’assessore alle attività produttive, Nunzio Corvaja- ha invitato proprio tutti quanti potranno contribuire alla migliore riuscita della manifestazione. E’ chiaro, infatti, che in casi del genere c’è bisogno dell’apporto di tutti”.
Alla Conferenza parteciperanno: Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza, MessinAmbiente, l’USL n. 5, la Protezione Civile, l’Azienda servizi municipalizzati, l’Associazione Commercianti, l’Associazione Albergatori, i dirigenti del Comune.
Particolare cura sarà dedicata alla questione parcheggi. Taormina dispone di circa 2200 stalli per auto. Altri 150 circa saranno recuperati per l’occasione. “Sono numeri alti che dovrebbero permetterci di far fronte alle richieste. In ogni caso l’ASM è stata già mobilitata. Più di tanto, però, non si può fare. Per questo, così come ha già detto il sindaco, è indispensabile che quanti decideranno di vivere la prima Notte Bianca del Cinema di Taormina si attengano alle disposizioni che saranno impartite e seguano i consigli degli addetti alla viabilità. Solo così tutti saranno nelle condizioni di partecipare a quella che deve essere vista e vissuta essenzialmente come una festa”.
Con molta probabilità i vigili urbani, organizzeranno una sorta di cordone di vigilanza per scoraggiare gli automobilisti intenzionati ad aggirare i divieti. L’accesso al centro storico sarà certamente interdetto. “I visitatori, pertanto, saranno invitati a servirsi dei parcheggi comunali che, dove necessario –aggiunge Cilona- saranno potenziati con bus navetta”.