Primo piano > MESSINA – Segretari comunali a rischio: continua lo stato di agitazione

MESSINA – Segretari comunali a rischio: continua lo stato di agitazione

Si riuniranno sabato al Palazzo della Provincia di Messina gli iscritti all’Associazione professionale dei segretari degli enti locali per esaminare l’iter parlamentare della riforma mche vede la possibile abolizione dei segretari comunali e provinciali. Il premier Matteo Renzi ed il ministro alla funzione pubblica, Marianna Madia, senza spiegarne le ragioni, hanno proposto l’abolizione della figura del segretario degli enti locali. L’emendamento Pagliari conferma l’abolizione della figura, voluta dalla proposta Renzi-Madia, e prevede la sua confluenza in un’apposita sezione ad esaurimento in un albo dei dirigenti degli enti locali.