Musica > Passenger – Heart’s On Fire (Radio Date: 15-04-2014)

Passenger – Heart’s On Fire (Radio Date: 15-04-2014)

Mike Rosenberg, cantautore inglese, la strada per palcoscenico, irrinunciabile busker, meglio conosciuto come Passenger, dopo aver raggiunto la vetta delle classifiche di 20 Paesi nel 2013, esce il 10 giugno 2014 con “Whispers”, già in preorder su iTunes (https://itunes.apple.com/it/album/whispers-deluxe/id844524755).

Questo disco segue a un anno di distanza la pubblicazione di “All The Little Lights”, proclamato da iTunes UK il miglior album cantautorale del 2012. Il brano “Let Her Go”, tratto da questo cd, ha scalato le classifiche dei singoli più venduti in tutto il mondo ed é stata la canzone più taggata del globo su Shazam. E’ stato universalmente il pubblico che, coinvolto dalla forte intensità della canzone e dall’emozione che sprigiona il brano, ha iniziato a condividerla con altri, tributandole un successo incredibile: 4 mesi in top3 oltre 10 settimane al numero 1 di iTunes, numero 1 nella classifica radio italiana per due mesi, doppio platino del download digitale (secondo paese in Europa per vendite totali di singolo e album). Il trionfo di questo brano è inarrestabile, il video di “Let Her Go” vanta ad ora ben 260 milioni di visualizzazioni su YouTube.

Ora è arrivato il momento di godere della nuova musica che Passenger ci offre. Il nuovo album “Whispers” sarà pubblicato in due versioni, la standard che conterrà 11 tracce e la deluxe edition che ne avrà 18.

Le canzoni sono state scritte durante i concerti che Mike Rosenberg ha tenuto in giro per il mondo, da Amsterdam all’Australia ed è stato registrato nello stesso piccolo studio di Sydney dove é nato il precedente album. “Whispers” è stato co prodotto da Mike Rosenberg e Chris Vallejo e suonato insieme a molti musicisti già coinvolti in passato.

I testi hanno una grande valenza per Mike, storie diverse attraversano quest’album alcune vissute in prima persona. “Heart’s On Fire”, primo singolo estratto dall’album, in radio dal 18 aprile, è una sensazionale, appassionata dichiarazione alla persona che non riesci a toglierti dalla testa. “Start A Fire” ha un arrangiamento intrigante e racconta la storia della vita di un ragazzo e di come affronta la crescita, “Riding To New York”, il testo parla di una vicenda toccante, realmente accaduta a Mike. “Scare Away The Dark” è la canzone che chiude il disco e che parla dell’insofferenza nei confronti della tecnologia e l’influenza di quest’ultima sulle nostre vite.

“Questo Ă© l’album piĂą ottimistico che io abbia mai fatto” dice l’artista 29enne. “E’ molto ‘cinematografico’. Ci sono un grandi storie ma anche alcuni momenti cupi in cui si parla della solitudine e della morte, ma non sarebbe un album di Passenger senza di essi”.
Migliaia di persone oggi assistono ai concerti e conoscono i testi delle canzoni di Passenger. “Ho in mente un sacco di performance per strada nei prossimi mesi, prima che inizino i festival” dice Passenger. “Non posso piĂą fare solo show acustici – ho dovuto adeguarmi alle nuove esigenze. Suonare per strada resta la cosa che preferisco fare in assoluto. E’ un modo onesto di fare musica. E’ per tutti ed Ă© gratis. Cosa potrebbe esserci di meglio?”

Quest’estate avremo un’imperdibile opportunità, vedere Passenger dal vivo. In Italia si terranno due concerti, il primo mercoledì 16 Luglio a Roma e a seguire il 17 Luglio 2014 ad Ancona.