Musica > Andrea Tarquini – E intanto il sole si nasconde (Radio Date: 10-01-2014)

Andrea Tarquini – E intanto il sole si nasconde (Radio Date: 10-01-2014)

ANDREA TARQUINI: E INTANTO IL SOLE SI NASCONDE è il nuovo singolo tratto dal disco tributo “REDS! Canzoni di Stefano Rosso” recente finalista alla targa Tenco, un riconoscimento al mood acustico del cantautore romano che ha fatto rivivere le storie della Trastevere anni ‘70 e l’ironia di Stefano Rosso. Un disco che ha lasciato un segno e che è il ponte verso le nuove produzioni di Andrea Tarquini.
A cinque anni dalla scomparsa del cantautore e folksinger romano Stefano Rosso, “REDS! Canzoni di Stefano Rosso” (etichetta Enriproductions – distribuzione fisica Self – distribuzione digitale Believe Digital) è un disco tributo, in cui la voce e la chitarra del suo allievo e collega ANDREA TARQUINI faranno rivivere le storie della Trastevere anni ‘70 raccontate da Stefano Rosso nel corso della sua carriera.
“Ero poco più che un ventenne quando iniziai a suonare con lui– racconta Andrea Tarquini – avevo trovato i suoi dischi a casa di mio padre e un giorno scoprii che avrebbe suonato vicino a casa, lo avvicinai con la scusa di regalargli un nuovo capotasto e da lì diventammo prima amici e poi colleghi”.

E intanto il sole si nasconde
Si tratta di un brano malinconico che descrive l’outing di un uomo con problemi di alcol all’interno di un paesaggio cittadino. Sul piano della visualizzazione video abbiamo scelto invece una via più semplice; concentarci sul racconto, ossia sul cantare e suonare anziché ripercorrere didascalicamente il testo. Questa scelta deriva dall’esigenza, secondo noi vincente e più autonoma, di sottolineare la veste folk e acustica che abbiamo dato al brano rispetto all’originale di Stefano Rosso. Inoltre, così facendo, abbiamo potuto aumentare lo stridere tra la vivacità strumentale ed il contenuto drammatico del testo. Ospite di primio piano di questa canzone é la presenza di Luigi “Grechi” De Gregori, autore della celebre “Il Bandito e il Campione” e fratello maggiore di Francesco. Scelta quanto mai azzeccata per l’aria folk e rugginosa che questa scelta conferisce al brano. Altro ospite del brano è Serena Abrami che ha sapientemente messo i suoi vocalizzi al servizio dell’arrangiamento e del racconto in maniera quasi impalpabile ma molto efficace.
“REDS! Canzoni di Stefano Rosso” contiene 10 brani del repertorio di Stefano Rosso, asciugati dalle sonorità anni ’70 ed impreziositi da arrangiamenti legati alla tradizione musicale nordamericana, in un forte equilibrio tra rispetto e innovazione che dà uniformità acustica a tutto il disco. A questi si aggiunge un brano strumentale di Tarquini, “Ho Capito Come”, dedicato al suo maestro e amico.
“REDS! Canzoni di Stefano Rosso”, prodotto artisticamente da Paolo Giovenchi (chitarrista di Francesco De Gregori), vede la partecipazione di numerosi musicisti della scena acustica e cantautorale italiana, tra i quali: Beppe Gambetta alla chitarra acustica, Carlo Aonzo al mandolino, Luca Velotti al clarinetto, Anchise Bolchi al violino e Luigi “Grechi” De Gregori, voce ospite nel brano d’apertura.