Musica > Bettibarsantini – Dissocial Network (Radio Date: 13-12-2013)

Bettibarsantini – Dissocial Network (Radio Date: 13-12-2013)

’Dissocial Network’ è la prima vera canzone dei BettiBarsantini. Le due vocalitĂ  si fondono in una sola voce, il ritmo è una pulsazione primordiale ma moderna, proprio come l’argomento: uno spaccato lucido sulle piccole apocalissi di ognuno davanti ai monitor luminosi”. (BettiBarsantini)

Il nuovo disco, in uscita il 15 gennaio 2014 e suonato interamente da entrambi i musicisti, è prodotto e missato in collaborazione con Asso Stefana (produttore e musicista di Vinicio Capossela, Mike Patton, Guano Padano), uscirà il 15 gennaio 2014 e sarà pubblicato da Malintenti Dischi (Nicolò Carnesi, Oratio, etc) e distribuito da Edel.

Marco Parente ed Alessandro Fiori danno vita ad un nuovo progetto fatto di canzoni pop, con squarci di poesia pura e adrenalinica, cantata a voce piena. Il “punk patologico” dei due cantautori si regge su tracce di harmonium, chitarre slide e patterns ritmici che creano atmosfere suggestive.

La band, nata tra i camerini dei club italiani, ha una sua peculiare cifra stilistica nascosta tra le pieghe delle personalitĂ  di Parente e di Fiori, con rimandi che vanno dai Talk Talk agli XTC, confermandosi come due tra i piĂą brillanti esploratori musicali italiani.

“BettiBarsantini” è un album chesorprende per la sua autenticitĂ , come dimostra l’iniziale “Dissocial Network”, una della canzoni manifesto della band, caratterizzata da esplosioni ritmiche, brillanti synth analogici e melodie vocali. Alle note dolci e stranianti de “Le parole”, si susseguono i paesaggi sonori ed evocativi di “Amleto” o spettrali di “Terza guerra mondiale”, travolte dal punk a’ laCCCP di “Puzza di sangue”. Nei brani “Lucio Dalla” e “Qualcuno avrĂ  pur le idee chiare”, le due voci si fondono definitivamente in un’unica intensa melodia.