Musica > Massimo Priviero – Madre Proteggi (Radio Date: 13-12-2013)

Massimo Priviero – Madre Proteggi (Radio Date: 13-12-2013)

«Questa canzone è un canto e una preghiera – racconta il “solitario menestrello di strada” – Ad una Madre, che può essere liberamente identificata, perché dia forza e salvezza agli ultimi del mondo. E perché dia forza alla mia voce. Affinché possa essere la voce di chi, proprio in questo mondo, voce non ha mai».

In occasione dei 25 anni di carriera artistica dell’artista, è possibile acquistare la limited edition in vinile di “Ali di libertà” (distribuzione Self). Il packaging contiene anche il cd, già in distribuzione nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming. Nel vinile è inclusa la bonus track “Bacio d’ addio” in versione elettrica e inedita.
Disponibile in omaggio su www.priviero.com l’ebook “Massimo Priviero racconta Ali di Libertà”, un nuovo progetto che include il blocco di prima stesura dei testi, foto inedite, contenuti multimediali e il concerto di apertura del tour al Blue Note di Milano.

Il rocker è attualmente impegnato in un tour che lo porterà prossimamente a Venezia (20 dicembre), a Varese (17 gennaio) e a Settimo Milanese (Mi) (31 gennaio). Per queste e le altre date in programmazione info nel sito ufficiale dell’artista.

L’amore per il rock d’autore, il folk, il blues, unito a quello per la letteratura e la storia, hanno accompagnato Priviero fin dalle sue prime canzoni in cerca di quella fusione tra rock d’autore e poesia che trova piena conferma anche in questa sua ultima produzione, in felice equilibrio tra forza esistenziale, scrittura e grande emotività vocale.