Musica > Anna Maria Castelli – La minoranza (Radio Date: 23-07-2013)

Anna Maria Castelli – La minoranza (Radio Date: 23-07-2013)

La minoranza: una canzone e un video contro i potenti.

Un’invettiva lucida, feroce e grottesca contro la volgare oligarchia che determina il destino di tutti gli altri e contro chi la spia dal buco della serratura e la serve illudendosi di poterne fare parte.

Il video che accompagna il singolo “La minoranza” (tratto dal recente “Se io ho perso… chi ha vinto?”) prende forma grazie al tratto essenziale e immaginifico di Elena Chiarillo e all’animazione di Massimiliano Bartoloni e rappresenta un brillante condensato del rigore poetico e intellettuale e dell’impegno civile di Anna Maria Castelli.

La “cantattrice”, raccogliendo ed elaborando in maniera personale le istanze etiche ed estetiche della scuola genovese e del teatro-canzone di Gaber, scandaglia con sguardo acuto la “povera Italia” dei nostri giorni sottolineandone con amara ironia gli aspetti piĂą paradossali e si conferma una delle voci piĂą credibili della canzone d’autore contemporanea.

Con il pensiero a Mia Martini, Giuni Russo e Milva e, in più, l’obbligo morale di confrontarsi con il presente, la Castelli restituisce corpo, autonomia e centralità alla figura dell’interprete.

Distribuzione Maremosso / Believe Digital