Musica > Daniel Adomako – Non siamo eterni (Radio Date: 19-07-2013)

Daniel Adomako – Non siamo eterni (Radio Date: 19-07-2013)

Il vincitore di Italia’s Got Talent 2013 Daniel Adomako sarĂ  in radio da venerdì 19 luglio con il nuovo singolo “Non Siamo Eterni”

Arriva in radio da venerdì 19 luglio “Non siamo eterni”, il nuovo singolo di Daniel Adomako, tratto dall’omonimo EP d’esordio dell’indiscusso trionfatore dell’ultima edizione di Italia’s Got Talent.

“Non siamo eterni”, il brano piĂą moderno dell’EP, vede Daniel in una veste quasi rock, proprio a confermare la duttilitĂ  della sua personalitĂ  artistica. La canzone parla dei dubbi di un amore e delle perplessitĂ  di una storia che a volte può trovarsi in bilico. Ma nella consapevolezza di una storia di due persone che possono “non essere eterni” l’uno per l’altra c’è la presa di coscienza, in quel preciso momento, di dire all’altra persona che solo lei “è il tutto”.

Note biografiche
Daniel Adomako nasce in Ghana il 21 febbraio 1991 e inizia a cantare all’etĂ  di tre anni nel coro gospel della sua chiesa. Arrivato in provincia di Brescia nel 2004, si prende subito cura del suo naturale talento musicale seguendo lezioni di canto ed esibendosi come solista nel coro polifonico di voci bianche Giocanto. Si aggiudica numerosi premi, vincendo il festival canoro Iuvenilia, il Cantavirle, il Festival della Valtenesi, il Botticino Music Festival e il premio speciale della giuria al Concorso internazionale di musica sacra “Beata Paola Montaldi”.
In grado di passare con disinvoltura da un’aria a un brano blues, da un pezzo pop a una canzone melodica, Daniel è anche autore di musiche e testi (sia in italiano sia in inglese) di alcuni suoi brani.
Il 9 novembre fa parte del Mika’s Polka Dot Choir, che accompagna Mika durante il concerto al Gran Teatro Geox di Padova.
Il 16 marzo 2013 partecipa alla finale della quarta edizione di Italia’s Got Talent, aggiudicandosi la vittoria grazie a straordinarie interpretazioni di “At last” di Etta James, “Hallelujah” di Leonard Cohen e di “Lascia che io piaga”, aria per soprano composta da Handel.