Musica > The 69 Eyes – Borderline

The 69 Eyes – Borderline

A 22 anni dalla loro nascita, i The 69 Eyes realizzano il decimo studio album per celebrare la loro lunga esistenza con il nome di “X”, il dieci romano.

L’album composto da dieci canzoni rappresenta un punto di svolta per la band: sound molto più melodico ma sempre Goth’n roll, fresco e ambizioso allo stesso tempo e con il marchio inconfondibile della produzione pop svedese del team “On The Verge”.

Sin dall’inizio, il team di Pat Phoenix e Joakim Övrenius, ha collaborato materialmente alla stesura di alcuni testi insieme alla band così da far decidere alla band di spostare l’intera produzione dell’album a

Stoccolma. L’album è stato in fine mixato da Stefan Boman (KENT, THE HELLACOPTERS, BACKYARD BABIES).

Questa decima fatica dei Vampiri di Helsinki porta il marchio di fabbrica della band con suoni che ricordano i vecchi lavori “Blessed Be” e “Paris Kills” e con la voce di Jyrki sempre al top.