Musica > Le Rivoltelle – Taglia 38

Le Rivoltelle – Taglia 38

Un manifesto rock che denuncia il problema dell’anoressia e della bulimia.
Nella canzone e nel gergo delle adolescenti “Ana” è l’anoressia e “Mia” la bulimia.
Il brano è stato ispirato dalla vicenda di Mariafrancesca Garritano (alias Mary Garret), cosentina e ribelle come Le Rivoltelle: cacciata dal Teatro “alla Scala” di Milano, dove era ballerina solista, per aver avuto il coraggio di denunciare il dilagare dell’anoressia nel mondo della danza.

“Taglia 38″ è contenuto in “LE RIVOLTELLE”, l’album dell’omonimo gruppo rock tutto al femminile. 12 canzoni che raccontano il carattere ironico ed il pensiero ribelle della band, attraverso sonorità ed arrangiamenti che spaziano dal rock allo swing con incursioni reggae/ska. Il disco contiene 6 brani inediti su temi sociali e di strettissima attualità come la situazione femminile, la politica, l’anoressia, ricchi di riferimenti culturali e musicali. “LE RIVOLTELLE” contiene anche 6 cover di brani che hanno fatto la storia della musica, reinterpretate dalle giovani musiciste calabresi: Mina, Vasco, Mia Martini, Concato, Patty Pravo e i Rolling Stones.
“LE RIVOLTELLE” è disponibile nei negozi tradizionali, su iTunes e nei principali digital store e sarà presentato nel tour partito il 30 giugno.

Le Rivoltelle sono un gruppo di musiciste di elevato profilo culturale, con una solida ed ampia formazione musicale. Elena, Alessandra, Paola ed Angela si raccontano in chiave rock e ribelle ed hanno all’attivo centinaia di concerti live nei pub, nei music club e nelle piazze di tutta Italia e sono spesso ospiti di trasmissioni televisive. Dopo il singolo “La Notte” pubblicato nel 2010 Le Rivoltelle hanno esordito con il disco “Donne Italiane” nel maggio 2011. Con all’attivo centinaia di concerti live nei pub, nei music club e nelle piazze di tutta Italia LE RIVOLTELLE si affacciano alla scena nazionale partecipando come ospiti al Macerata Musicultura Festival 2011 e a quella internazionale partecipando allo showcase Popkomm Live di Berlino.
Nel 2012 le quattro giovani si esibiscono come ospiti al Gran Galà del Festival di Sanremo e alle trasmissioni televisive “DoReCiakGulp” di Vincenzo Mollica e “Di che talento sei?”, format di RaiUno condotto da Maurizio Costanzo ed Enrico Vaime. A giugno esce il secondo album eponimo “Le Rivoltelle”, un tributo ai miti ribelli del rock composto da 6 inediti e 6 cover. Successivamente si esibiscono come ospiti di “Una notte per Caruso – Premio Caruso 2012″, spettacolo di musica, danza e parole trasmesso da Raiuno in prima serata e da RAI International in mondovisione. L’estate le vede protagoniste in ben due tappe del b, a Bisceglie e a Manfredonia, insieme agli artisti più gettonati del 2012. Viene confermata anche la partecipazione al MEI SuperSound Festival di Faenza, con concerti live nella centralissima Piazza del Popolo e al Museo Internazionale delle Ceramiche.

Il video di “TAGLIA 38”, che racconta il fenomeno sempre più diffuso dell’anoressia e della bulimia, è stato girato dal regista Henry Secchiaroli ed è disponibile su Youtube al link: www.youtu.be/cY0QaJbFIMs