Musica > Lana Del Rey – Ride (Radio Date: 12-10-2012)

Lana Del Rey – Ride (Radio Date: 12-10-2012)

Lana Del Rey pubblicherĂ  il prossimo 13 Novembre “Born To Die -The Paradise Edition”, una nuova edizione del fortunato album d’esordio BORN TO DIE, che ha venduto 2.5 milioni di copie nel mondo, trascinato da 4 singoli che, complessivamente, hanno venduto piĂą di 4 milioni e mezzo di copie.

La nuova edizione conterrĂ , in aggiunta ai brani di BORN TO DIE, 8 nuove tracce inedite ed è anticipato dal primo singolo estratto “Ride”, scritto da Lana e Justin Parker (“Video Games”) e prodotto dal leggendario Rick Rubin (Jay Z, Johnny Cash e The Beastie Boys ), registrato presso gli studi Shangri-La a Malibu, California. Nato come bordello negli anni 50, il Shangri-La è diventato un uno studio molto importante e utilizzato da artisti quali Bob Dylan ed Eric Clapton e da Martin Scorsese che l’ha voluto come location per il suo film “The Last Waltz”.

“Born To Die -The Paradise Edition” sarĂ  disponibile in 2 cd, vinile, download digitale e in un esclusivo deluxe box. Tutti i formati conterranno 8 nuovi brani.

Un’altra traccia inedita della nuova edizione che è stata resa pubblica nei giorni scorsi è Blue Velvet, cover di un classico americano reinterpretato nello spot tv di H&M, per la quale Lana è testimonial della nuova campagna, protagonista anche in vetrina nei negozi di tutto il mondo.

E’ stato un anno memorabile per Lana del Rey: dopo il suo debutto televisivo nel programma televisivo inglese Later With Jools Holland, ha vinto il Q Magazine’s Next Big Thing Award e ricevuto l’Ivor Novello Award. Da quel momento in poi è stata ospite nei piĂą importanti programmi televisivi americani ed europei, tra cui The Late Show With David Letterman, American Idol, Tonight with Jonathan Ross, The Voice in Inghilterra e Le Invasioni Barbariche in Italia.

Lana è inoltra apparsa sulle copertine di Billboard, Complex, Q, NME, UK Vogue, Wonderland e GQ, dal quale è stata anche nominata “Woman Of The Year”.

Nel Gennaio 2012 Lana ha vinto anche il premio di Miglior artista emergente internazionale ai Brit Awards.