Musica > Gerardo Pulli – E’ sabato (Radio Date: 06-07-2012)

Gerardo Pulli – E’ sabato (Radio Date: 06-07-2012)

Dopo “Sei”, singolo di lancio del suo primo ep, arriva “È sabato”.
Il brano risulta ironico e allo stesso tempo colloquiale.

Traduce in musica un dialogo immaginario dell’artista inibito più che altro dal giorno della settimana: “Io che vorrei parlare
con te. Ma non è possibile: è sabato”.

La canzone è interamente scritta e composta dal cantante e restituisce un sound certamente pop connotato da forti sonorità acustiche.

Nota biografica: Gerardo Pulli nasce il 2 maggio 1992 a Torino da papà architetto e mamma insegnante.

Il primo vero amore della sua vita è la scrittura.
Oltre alla musica, ma questo è sottinteso.

Scrive canzoni dall’età di 14 anni e suona chitarra e pianoforte da autodidatta.

Introverso, ma allo stesso tempo comunicativo e magnetico.
Scrive e compone tutto quello che canta.

Fra i suoi modelli di riferimento ci sono i grandi nomi della musica pop e rock nostrana e internazionale.

Apprezza la tranquillità: «Amo stare da solo, a volte ne ho bisogno, per provare perlomeno a capirmi».

Non sopporta chi gli impone le proprie convinzioni, anche se accetta volentieri il dialogo.