Musica > Gomo Tulku – Let Me Down (Radio Date: 18 Maggio 2012)

Gomo Tulku – Let Me Down (Radio Date: 18 Maggio 2012)

C’è chi a un certo punto della vita decide di mollare tutto e di abbracciare la spiritualità. E c’è anche chi fa il percorso inverso, nel nome di una religione superiore: la musica. Questo è quanto è successo a Gomo Tulku.

A sei anni, Gomo Tulku è stato riconosciuto dal Dalai Lama come ventitreesima reincarnazione del Lama Gomo Rinpoche. Consacrato Lama nel 1995 a Pisa, ha vissuto a lungo nel Sud dell’India, nel monastero di Sera Je dove, racconta lui stesso, «vivono e studiano cinquemila monaci. È una specie di università in stile monastico, dove i ragazzi sono invitati ad esprimersi, a discutere, a farsi sentire. A sedici anni ho deciso di andar via per un anno. Volevo vedere il mondo, posti che non conoscevo. Sono stato nello Utah. Poi sono tornato in India, mi sono diplomato e ho deciso di lasciare tutto per fare musica: in monastero non potevo dedicarmici al cento per cento.»

Nel 2011 pubblica “Photograph”, il suo primo singolo: gli frutta immediatamente un contratto con Guess e un Tibetan Music Award come miglior artista maschile del 2011. Si comincia a creare un buzz a livello mondiale. L’interesse valica le Alpi e non sorprende che Chiambretti lo inviti al suo Show (potete vederlo a questo link) un paio di mesetti or sono, nè che il mondo mediatico italiano denoti progressivamente sempre più interesse nei suoi confronti.

“Let Me Down” prosegue artisticamente sulla strada spianata da “Photograph” e anticipa un EP di imminente pubblicazione, verso il quale diverse etichette stanno mostrando un serio interesse.

Nel frattempo siamo molto orgogliosi di presentarvelo noi, per primi. Come lui stesso direbbe, non è necessario salire sulla cima della montagna per seguire il proprio percorso. Lo si può fare anche partendo dal basso.