Musica > E’ morto Lucio Dalla

E’ morto Lucio Dalla

Vittima di un attacco cardiaco, è morto il cantautore Lucio Dalla, all’età di 69 anni. Si trovava a Montreux, in Svizzera, per una serie di concerti. Formatosi nelle orchestrine jazz degli anni 60 è divenuto nel decennio successivo uno dei cantautori italiani di riferimento, sviluppando un universo poetico capace di spaziare dalla canzone politica a struggenti ballate notturne.
Prima però che un delirio pre-senile lo colpisse, proiettandolo da improbabili balli coi lupi ad ancor più opinabili musical-operette, l’uomo nato il 4 marzo 1943 si è rivelato uno dei più innovativi e versatili interpreti della canzone italiana. Merito di una serie consecutiva di album che ha donato nuova linfa allo stagnante paesaggio musicale nostrano.

L’ultima apparizione in tv a Sanremo pochi giorni fa, nei panni di direttore d’orchestra al teatro Ariston, dove ha presentato la canzone ‘Nanì’ con Pierdavide Carone.

La sua scomparsa ha lasciato grande amarezza tra i suoi fans che da quarant’anni lo seguono e attendevano un grande successo, ma che purtroppo non potrà più venire.