Musica > The Bastard Sons of Dioniso – Rumore nero (Radio Date: 21 Ottobre 2011)

The Bastard Sons of Dioniso – Rumore nero (Radio Date: 21 Ottobre 2011)

Il trio dei Bastardi nasce, cresce, si sbubba di gran lena in quella delle valli alpine del Trentino. Sono rispettati nel circuito provinciale per l’innumerevole quantitĂ  di live eseguiti dal 2003 al 2009, un vanto, considerando la loro indipendenza da contratti discografici e agenzie di booking.

Due dischi autoprodotti nel 2006 e 2007. Dopo migliaia di quintali scaricati dal loro furgone, dopo migliaia di chilometri macinati in giro per la regione, dopo migliaia di ore di sonno perse e altrettanti sbadigli in cantiere la mattina, per sbaglio, approdano in televisione. Proprio dove non avrebbero mai voluto stare. E invece di scappare, decidono che forse X-Factor può rappresentare l’opportunitĂ  per cambiare qualcosa, per iniziare a rockeggiare anche oltre le barriere provinciali. Firmano con Sony Music, esce un EP, “L’Amor Carnale”, disco d’oro con oltre 40.000 copie vendute. Trascorrono l’estate in tour, contemporaneamente registrano nel 2009 “In stasi perpetua”, il primo vero e proprio album con Gaudi nel ruolo di produttore artistico, che rimarrĂ  per alcune settimane nella top ten dei dischi piĂą venduti.

Girano in lungo e in largo l’Italia in tour: nei club nell’ inverno 2010 e nei festival e nelle piazze nei tour estivi 2010 (domenica 4 luglio 2010 i tre si esibiscono all’Heineken Jammin’ Festival) e 2011 (che li vede tra l’altro aprire le due date italiane del tour di Ben Harper e Robert Plant).

Il trio valsuganotto, oltre a partecipare a numerose iniziative benefiche, prende parte anche al supergruppo Rezophonic, con cui incide il singolo Ci vuole un fiore[, uscito il 21 maggio 2011, e che fa parte del progetto Rezophonic 2 – Nell’acqua, il cui ricavato andrĂ  ad AMREF per la costruzione di pozzi d’acqua nel Kajiado.

A due anni dall’uscita del loro ultimo disco esce distribuito da UNIVERSAL MUSIC ITALIA “per non fermarsi mai” anticipato dal singolo “rumore nero” in radio dal 21 ottobre 2011.