Musica > Vasco Rossi: da lunedì 29 agosto in radio e in digitale l’inedito “I Soliti”. “Vivere o niente” al…

Vasco Rossi: da lunedì 29 agosto in radio e in digitale l’inedito “I Soliti”. “Vivere o niente” al n.1 della classifica di vendite

“I Soliti” e’ l’inedito che chiude il docu film “Questa storia qua”, di Sibylle Righetti e Alessandro Paris che verrà presentato al Festival del Cinema di Venezia il 5 settembre e contemporaneamente in 200 sale cinematografiche, un’anteprima per i fan.

La canzone che Vasco ha gia’ postato sulla sua pagina di facebook in uno dei suoi ormai famosi “clippini”, e’ nata uno degli ultimi giorni della sua permanenza a Los Angeles nel gennaio 2011 ” in un clima di sbaraccamento e valigie, con i fidi Gaetano Curreri e Saverio Principini che lavorano alla musica”, ha raccontato Vasco.
Le parole gli sono venute improvvisamente, di getto, le aveva dentro già da un po’, dovevano solo uscire con un senso…troppo tardi però per essere inclusa nell’album “Vivere o niente” gia’ chiuso e pronto per la stampa.

Noi siamo i soliti..quelli cosi’
Siamo i difficili..fatti cosi’
Noi siamo quelli delle illusioni
delle grandi illusioni..
Noi siamo quelli che..vedete qui

È la “Siamo solo noi” di oggi, spiega ancora Vasco “siamo ancora e sempe noi, quelli che vivono intensamente la loro vita, con passione verita’, e non le fermano no le loro emozioni, anzi”.

Quando ha visto la copia lavoro del docu film, Vasco ha deciso che “I soliti” era il brano perfetto come finale di “Questa storia qua”, un bell’impatto sui titoli di coda, e di pubblicarla quindi sul web, il mezzo che preferisce perchè, come la radio, ha lo straordinario potere di trasmettere direttamente a tutti senza filtri.
Le canzoni, dice Vasco, vanno ascoltate cosi’ all’improvviso, senza troppi preamboli cosi’ l’ha fatta sentire in anteprima anche ai giornalisti, in camerino dopo il concerto di apertura Del Live Kom 2011, il 5 giugno ad Ancona: Spingendo semplicemente il tasto play del computer e facendo partire la canzone che..non ha mancato di lasciarli tutti stupiti: aveva appena terminato un concerto di due ore e quaranta e ..gliela cantava li’ in diretta.
Sempre stupefacente Vasco!
Come aveva annunciato nel 2007 con “Basta poco”, quando ha l’urgenza di far sentire una canzone, la posta su facebook, con un clippino o attraverso RadioSveglia.ti.Id.

Questo e altro il nuovo Vasco, il social rocker, altrochè depresso! Umanamente tecnologico e sempre un passo avanti..questo si’

Vasco torna questa settimana al primo posto della classifica di vendita dopo la parentesi Amy Winehouse.

www.vascorossi.net
www.facebook.com/vascorossi
www.youtube.com/vascorossichannel
www.twitter.com/vascorossi – www.kom011.com