Musica > Dopo il grande successo del singolo “Il Sole di Domenica” Dolcenera saluta l’estate 2011 con il…

Dopo il grande successo del singolo “Il Sole di Domenica” Dolcenera saluta l’estate 2011 con il nuovo brano “L’Amore E’ Un Gioco”

Da venerdì 26 agosto in radio e in digitale il secondo estratto
dal nuovo album “Evoluzione Della Specie”

L’amore vero perdona e lo fa al ritmo della batteria di Dolcenera. Dopo il grande successo del primo singolo, “Il sole di domenica”, tra i brani più trasmessi dalle emittenti radiofoniche italiane nel corso degli ultimi mesi, l’artista salentina torna in radio e in digitale da venerdì 26 agosto con “L’Amore è un gioco”. Il brano, con cui Dolcenera saluta l’estate 2011, è il secondo singolo estratto dal nuovo album “Evoluzione della specie” (K6DN Records/Emi Music Italy) la cui uscita ha segnato l’inizio di un periodo ricco di soddisfazioni per la cantautrice pugliese attualmente in tour attraverso tutta la penisola.

E’ il suono della batteria il segno distintivo de “L’amore è un gioco”, brano che, per il tipo di scrittura, affonda le radici nella tradizione della canzone italiana vestendosi di un sound dal sapore internazionale. Una canzone sul mistero del perdono (“perdono è una parola anzi due”), massima espressione dell’amore e della capacità di saper sacrificare la propria felicità per l’altro: “un gioco di alchimie”, nel senso etimologico della parola, della chimica, della fusione di due vite o forse del segreto che lega due vite, che può assurgere ad essere arte ma non scienza: ecco perché l’”amore non si chiede il perché”, non cerca ragioni, “non dà peso alle bugie”, ma forse cerca solo parole di grandi poeti che sono state così vicine alla verità dell’amore.

Dalla vittoria nel 2003 tra i Giovani di Sanremo con “Siamo tutti là fuori” ad oggi, Dolcenera ha costruito la sua carriera mettendo in risalto quel suo stile personale che le ha regalato una grande popolarità senza rinunciare alla volontà di crescere ed evolversi. Una personalità che ha permesso a Dolcenera, negli anni, di conquistare radio, classifiche di vendita e numerosi riconoscimenti.