Musica > Ex Wave: da oggi in radio il brano “Glenn Gould Is Alive” da “Plagiarism”. Musica classica e…

Ex Wave: da oggi in radio il brano “Glenn Gould Is Alive” da “Plagiarism”. Musica classica e musica elettronica in un unico sound.

Da oggi, nei negozi tradizionali e digitali, è disponibile “PLAGIARISM” (Bollettino/Sony Music), il nuovo disco del duo abruzzese EX.WAVE, composto da Lorenzo Materazzo e Luca D’Alberto.

Un disco che fonde in un unico sound mondi diversi, quello della musica classica con l’universo, in continua evoluzione, della musica elettronica.
“PLAGIARISM” è un viaggio musicale che attraversa ed unisce sonorità distanti tra loro, atmosfere oniriche e rarefatte che si realizzano in una nuova dimensione di “musica visiva” sospesa tra musica classica e ricerca elettronica.

Un progetto unico che si esprime nella scelta di affiancare strumenti elettronici come la violectra o i sintetizzatori a strumenti classici come il pianoforte e la viola fino a creare un sound che si ispira a Michael Nyman come ai Daft Punk e ai Beastie Boys.

Il brano “Wonderland” vanta la preziosa collaborazione vocale di Astrid Young, sorella di Neil.
Questa la tracklist di “PLAGIARISM”: “In(tro) air”; “Rome is pink”; “Madonna loves Teramo but not the Pop(e)”; “Nice dream”; “Wonderland”; “Glenn Gould is alive”; “3:32”; “My body is a cage”; “Plastic glamour”; “Ex.5”; “Luminol”; “The dope”; “Poker face”; “Electrocracy”; “Circle circus”; “Supernova”; “Plagiarism”; “Outro”.

Lorenzo Materazzo e Luca D’Alberto sono cresciuti musicalmente nelle piĂą grandi scuole di musica (Teatro alla Scala di Milano, Mozarteum di Salisburgo, Royal Academy di Londra) dove hanno acquisito una profonda formazione accademica e sviluppato, contemporaneamente, l’esigenza di dialogare con la modernitĂ . In meno di due anni dalla loro formazione hanno giĂ  ottenuto importanti riconoscimenti: nel luglio 2008 hanno aperto le date milanesi dei Deep Purple; hanno firmato un contratto con la Capitol, una delle piĂą grandi case cinematografiche al mondo, per l’utilizzo delle loro musiche in film e pubblicitĂ ; nel giugno 2009 sono stati invitati a suonare al Palazzo Reale di Monaco di Baviera da George Michael che, dopo averli ascoltati, in un’intervista con il direttore artistico della Goss-Michael Foundation, Filippo Tattoni Marcozzi, ha dichiarato «Ex.Wave music is absolutely new, fantastic. Surrounds and captures from above» (La musica degli Ex.Wave è assolutamente nuova, fantastica. Avvolge e cattura dall’alto). Il primo disco degli EX.WAVE dal titolo “Apri gli occhi” è uscito il 30 gennaio 2009 su etichetta Do It Yourself/EMI.

Hanno collaborato con artisti di fama internazionale come: Alan Wilder (Depeche Mode) per cui hanno composto alcuni brani per archi e pianoforte; Recoil; Sara Lov (Devics); Astrid Young (sorella di Neil Young); Mike Garson, pianista e arrangiatore storico di David Bowie e Smashing Pumpkins, che ha composto per loro una suite di cinque brani per il prossimo disco; il duo francese The Electronic Conspiracy per cui hanno arrangiato un brano del loro prossimo disco. Hanno inoltre composto musiche originali per mostre ospitate dalla XV Quadriennale di Roma e dal Moma di New York.

www.exwave.it – www.myspace.com/exwave

Milano, 14 giugno 2011

Ufficio Stampa EX. WAVE: Parole & Dintorni, Ilaria Boccardi