Musica > Paul Simon – So Beautiful or So What, il nuovo album in uscita l’11 Aprile 2011

Paul Simon – So Beautiful or So What, il nuovo album in uscita l’11 Aprile 2011

Paul Simon pubblicherà il tanto atteso nuovo album, ‘So Beautiful or So What’, l’11 aprile su etichetta Hear Music/Concord Music Group.

Il CD, prodotto da Phil Ramone e Paul Simon, 10 brani in totale – il suo 12° album in studio – vede un Paul Simon costruire la sua musica sulle armonie e sulla struttura accordale delle canzoni anziché basarsi sul ritmo, suo abituale stile compositivo a partire dalla metà degli anni ‘80.

Come Simon ha recentemente dichiarato in un’intervista Rolling Stone, “A partire da ‘Graceland’ ho sempre realizzato il disco partendo da basi preregistrate, quindi basandomi essenzialmente sulla ritmica. Questa volta invece la fonte di ispirazione è stata la chitarra sulle mie ginocchia. Questo mi ha riportato a ‘Still Crazy After All These Years’ o ‘Something So Right’.”

Aperto dal brano ‘Getting Ready for Christmas Day’ (in realtà buono per tutte le stagioni), l’album dà subito un’idea di come poi proseguirà, con un’asciutta arguzia, una appassionata consapevolezza politica. (sia personale che globale) e una melodia davvero meravigliosa.

‘The Afterlife’(su ritmo di Soca) riflette sul mondo che verrà, il teso ‘Love Is Eternal Sacred Light’ sul potere del bene e del male, mentre la romantica melodia di ‘Questions for the Angels’ narra il racconto di messaggeri di dio e dei senzatetto attraversando le strade di Brooklyn e il brano che dà titolo all’album (‘So Beautiful or So What’) ci illustra la ricetta del “chicken gumbo”.

Paul Simon ha registrato i demo nel cottage accanto alla sua casa in Connecticut, dove il chitarrista Vincent Nguini e il percussionista Steve Shehan hanno contribuito con il loro talento, così come il batterista Chris Bear (dei Grizzly Bear) si è occupato della percussione elettronica.

Dopo un anno di attento lavoro di editing e di ritocchi, Paul Simon ha confessato che ‘So Beautiful or So What’ gli ricorda il suo primo album solista, il celeberrimo ‘Paul Simon’ del 1972.
Al disco seguirà un tour entro l’anno.

Questo pregevole album, profondo e spesso gioioso a un tempo, merita ampiamente di essere indicato come uno tra i più grandi traguardi di Paul Simon” – Elvis Costello