Musica > Chiara Civello – 7752 (Il nuovo album)

Chiara Civello – 7752 (Il nuovo album)

“7752” e’ la linea d’aria di 7752 chilometri che congiunge le due citta’ chiave di questo disco, il
terzo per Emarcy di CHIARA CIVELLO: NEW YORK e RIO. New York e’ la città in cui Chiara vive da
anni mentre Rio ha cambiato la sua vita. Il disco nasce appunto in Brasile grazie ad una serie di
incontri con vari musicisti brasiliani. Ana Carolina, la star del pop Brasiliano, e’ stata la principale
collaboratrice in questo album. Con Ana Carolina, Chiara ha scritto ed interpretato “Resta”,
brano ormai culto in Brasile, da tempo nella top dei brani più ascoltati, anche grazie alla
presenza della canzone come sigla di una celebre telenovela.

Scritto tra Rio, Trastevere e New York, “7752” comprende 10 momenti musicali di cui 8 prodotti dall’eclettico Andres Levin, conosciuto sia per lavori sperimentali che nel mainstream e due prodotti da Chiara stessa. La cosa più divertente e’ che nonostante il Brasile, di bossa nova nel disco ci sono sole delle sfumature.

L’album è decisamente pop, libero, immediato, divertente, e’ una felice alchimia tra rock ‘60, melodia italiana, beat e R&B. Il cast è veramente stellare: Ana Carolina alla chitarra acustica, Marc Ribot alla chitarra elettrica (leggendario chitarrista di Tom Waits) Jaques Morelenbaum al violoncello e arrangiamento d’archi (musicista di Tom Jobim, Caetano Veloso Gilberto Gil, Ruichi Sakamoto), gli amici di sempre Mauro Refosco alle percussioni (Tom Yorke, David Byrne) e Guilherme Monteiro alla chitarra, per non parlare della ritmica esaltante di Gene Lake e Jonathan Maron.

Un nuovo sviluppo musicale che porta questo CD ad avere ampi spazi anche in territori più popolari appartenenti a questo nuovo filone di musica che vede diverse protagoniste posizionarsi nei primi posti delle classifiche italiane. Uno sguardo verso un pubblico più ampio, senza perdere quel prezioso senso di gusto e raffinatezza che da sempre contraddistingue la musica di Chiara Civello.