Musica > Torna in Sicilia Daniil Trifonov

Torna in Sicilia Daniil Trifonov

Il giovane talento del piano Daniil Trifonov ritorna al Teatro Savio di Messina il 12 marzo, con un recital dedicato a Fryderyk Chopin, di cui quest’anno ricorre il duecentesimo anniversario della nascita. Il giovane pianista russo di 18 anni è uno dei più talentuosi del panorama internazionale, vincitore nel 2008 del Concorso Pianistico Internazionale Repubblica di San Marino.
In programma, dunque, le Tre Mazurche op. 56, intrise di puro spirito polacco e stilisticamente molto impegnative; la Sonata n. 3 op. 58, vasto poema pianistico, frutto della maturità espressiva e tecnica di un compositore in anno (1845) di grazia; l’innovativa quanto all’epoca incompresa Polacca-Fantasia in la bemolle maggiore op. 61, la cui architettura – “fantasiosa” appunto – pur tradendo la polacca da un punto di vista formale, riesce a mantenerla perfettamente riconoscibile da quello espressivo. Chiudono il concerto, i Tre racconti delle Fate op. 51 di Medtner e la Suite da L’Uccello di Fuoco di Stravinskij, a testimonianza di come la sperimentazione “avanguardistica” di forma e colore operata da Chopin, sia confluita nella produzione dei compositori russi del secolo successivo.

La tournée italiana di Daniil Trifonov si protrarrà per tutto il 2010 con numerose date in Italia (Teatro La Fenice di Venezia, Teatro Verdi di Trieste, Sala della Filarmonica di Rovereto). Quest’anno, oltre a partecipare a una folta schiera di concorsi in tutto il mondo, Trifonov rappresenterà la Russia all’Eurovision di Vienna, concorso televisivo per giovani pianisti.