Good News > Varato il calendario unico delle manifestazioni enogastronomiche siciliane

Varato il calendario unico delle manifestazioni enogastronomiche siciliane

Da Choco Barocco di Modica alla sagra del pistacchio di Bronte, dal Cous Cous Fest di San Vito all’Inycon di Menfi passando per la sagra del ficodindia di San Cono all’Ottobrata di Zafferana Etnea. Sono 35 le sagre e gli eventi enogastronomici racchiusi nel calendario unico stilato dalla Regione siciliana, con il beneplacito di Slow Food, e presentato al Vinitaly per mettere un po’ d’ordine tra le centinaia di sagre che si svolgono annualmente nell’Isola.

Il “piano” messo a punto dall’assessore regionale al Turismo Anthony Barbagallo si chiama “Territori del vino e del gusto – Alla ricerca del genius loci” e per il 2017 è finanziato con 890mila euro di fondi interregionali mentre Slow Food monterà un proprio stand e organizzerà laboratori del gusto in ognuna delle 35 manifestazioni enogastronomiche, come si legge su la Sicilia.

L’obiettivo è quello di mettere a regime l’offerta superando l’abitudine delle organizzazioni last minute (le date incerte, i programmi precari e gli allestimenti in fretta e furia) che non permettono di inserire queste manifestazioni nelle proposte turistiche siciliane. L’assessorato da parte sua garantirà ai Comuni in cui si svolgono le sagre la promozione internazionale unica dell’enogastronomia siciliana e la partecipazione alle borse e alle fiere internazionali.

Il calendario di “Territori del vino e del gusto” si snoderanno lungo un percorso che ha preso il via a marzo per concludersi a dicembre. Ma in cantiere ci sono già le edizioni 2018 e 2019.

A Vinitaly Oscar Farinetti, patron di Eataly, ha parlato della Sicilia “come terra di eccellenze enogastronomiche” ed ha citato Sambuca di Sicilia, Borgo dei borghi 2016, “come luogo da visitare e conoscere, non solo per i suoi vini, ma anche per i suoi prodotti agroalimentari”.

Nel corso del Vinitaly è stata presentata anche la XXII edizione di Inycon, organizzata dal Comune di Menfi insieme al Distretto Turistico Vini e Sapori di Sicilia, alla Strada del Vino delle Terre Sicane, e alle Cantine Settesoli, che si svolgerà dal 23 al 25 giugno.