Good News > Trend positivo per l’affluenza e gli incassi nei siti archeologici e nei musei siciliani

Trend positivo per l’affluenza e gli incassi nei siti archeologici e nei musei siciliani

Anche in Sicilia si rispecchia il trend positivo dell’affluenza nei siti archeologici e nei musei registrato a livello nazionale. I dati del 2016 segnano infatti un aumento significativo registrando complessivamente 23.203.561,20 di incassi e 4.392.005 di visitatori rispetto ai 20.439.345 di incassi e 3.932.647 di visitatori nel 2015. Ovvero l’11,68% in più dei visitatori e il 13,52% di incassi.

Rispetto al primo semestre che già riportava un trend positivo, visitatori e incassi nel secondo semestre, coincidente con la stagione estiva, sono aumentati. “Un dato che risente certamente anche della grave instabilità politica del Mediterraneo che ha reso l’Italia e la Sicilia una meta privilegiata dai flussi turistici”, si legge nella nota dell’assessorato regionale ai Beni culturali.

Se comparati con i dati del 2016 del ministero dei Beni e delle Attività culturali che riportano 172 milioni di euro di incassi e 44,5 milioni di ingressi, la Sicilia si posiziona dopo il Lazio, la Campania e la Toscana per numero di visitatori.