Good News > Castiglione di Sicilia rappresenterà la Sicilia nell’edizione 2017 di “Borgo dei borghi”

Castiglione di Sicilia rappresenterà la Sicilia nell’edizione 2017 di “Borgo dei borghi”

Castiglione di Sicilia sarà il borgo in gara per rappresentare la Sicilia durante la prossima edizione di “Kilimangiaro”, il programma che va in onda la domenica su Rai 3 ogni anno. Castiglione è un borgo che affascina visitatori per le innumerevoli bellezze architettoniche. Sono molti i luoghi religiosi: a pochi passi da piazza Lauria, proprio accanto a San Pietro sorgono la chiesa settecentesca e l’annesso monastero di San Benedetto.
Allontanandosi dalla piazza centrale, su una strada panoramica è possibile scorgere la Basilica della Madonna della Catena e, in cima ad una rupe, il castello di Ruggiero di Lauria del XII secolo. Facilmente raggiungibili sono anche le rovine di una fortificazione bizantina che i residenti chiamano Castidduzzu (Castelluccio).
Uscendo dal borgo, si arriva in uno dei siti più interessanti del paese, dove resiste quello che forse è il simbolo per eccellenza di Castiglione, u Cannizzu, una torre di arenaria eretta tra il XII e il XIV secolo, probabilmente parte di una fortificazione più complessa detta “Cittadella”.
La Sicilia è già stata vincitrice per tre volte consecutive del concorso: dopo Gangi e Montalbano Elicona, quest’anno il trofeo è passato a Sambuca di Sicilia. Se il prossimo anno Castiglione dovesse vincere il concorso, anche il piccolo borgo appoggiato su una collina sul versante nord dell’Etna riceverebbe le attenzioni mediatiche e susciterebbe l’interesse di tour operator, rimettendo così in moto l’economia locale.